Recupero credito cosa accade quando non si paga un prestito

Posted by: anddago78 on nov 17,2009 No Comments

Quando si hanno delle difficoltà economiche e non si è in grado di pagare una rata di un prestito l’istituto di finanziamento inizia una fase di recupero credito da parte del cliente non pagante.

recupero del credito

recupero del credito

La maggior parte delle volte gli stessi istituti di credito si appoggiano a società esterne che comincieranno una pratica di recupero crediti.

Il cliente verrà segnalato prima di tutto come cattivo pagatore poi verrà contattato telefonicamente per capire bene quale sia stato il problema , se è una dmenticanza del cliente o effettivamente non si è in grado di seguire con il pagamento del debito.

Una volta accertato il motivo se quindi il cliente è in difficoltà economica si inizia una fase di recupero del credito legalmente.

La società di recupero crediti si informa di tutti i possedimenti del cliente, immobili, auto, entrate di denaro, insomma tutte le informazioni sul cliente moroso per poter capire se iniziando una azione legale si riesce a rientrare del debito restante del cliente.

Nel caso il cliente non abbia nessun bene ed effettivamente non sia in grado di pagare il debito dovuto, quasi sempre la società di recupero di credito non può effettuare nessuna pratica di recupero, anche perchè per la legge italiana in caso di un cliente nullatenente ma con uno stipendio si potrà richiedere al massimo la cessione del quinto dello stipendio ma non più di 1/5 .

Per maggiori informazioni vi lasciamo il seguente link : Recupero credito

Leave a Reply