Finanziamenti artigiani: Legge 488 artigiani

Diciamo intanto, che questo tipo di Legge, ammette finanziamenti per artigiani, il cui investimento superi i 52.000 euro, e, in regioni come: Sicilia, Sardegna, Calabria, Puglia Basilicata, Campania il contributo a fondo perduto, può coprire la metà dell’investimento complessivo.

A questi finanziamenti sono ammesse le piccole e medie imprese, che sono scritte all’albo degli artigiani, che svolgano attività nelle costruzioni, nei servizi, nelle attività manufatturiere ed estrattive ecc.

Inoltre, la Legge 488 permette finanziamenti: per l’investimento in un nuovo impianto, per l’ammodernamento, le ristrutturazioni, il trasferimento.

I contributi sono erogati entro  4 mesi dalla scadenza del bando,e, l’erogazione delle quote avviene in due parti; la prima del 50% del contributo concesso, entro il 31°giorno della pubblicazione delle graduatorie,la seconda  trance viene erogata entro 1 anno dall’erogazione della prima trance.

Saranno ammesse al finanziamento per artigiani le regioni facenti parte delle Aree Obiettivo 1° della CEE (Sicilia, Sardegna, Puglia, Basilicata, Reggio Calabria, Campania; e del 2° (Molise ,Abbruzzo e le restanti del centro Italia.)

Per maggiori informazioni e compilazione richiesta on line: Finanziamenti per artigiani

About Redazione interna

La nostra redazione è formata da esperti di settore, Web editor, Copywriter e Social Media Manager. L’obiettivo di questo sito è quello di riportare news e aggiornamenti su argomenti come Prestiti, Cessione del quinto, Mutui, Finanziamenti, Bonus fiscali, Prestiti tra privati.
View all posts by Redazione interna →